Gruppo Missionario

Nel lontano mese di maggio del 1983, l’allora Parroco Padre Lodovico propose la costituzione di una“Commissione Missionaria” alle prime persone di “buona volontà” che con coraggio accettarono la sfida, iniziando un nuovo cammino che oggi noi sentiamo il dovere di proseguire.
Ci sembra più che mai doveroso ricordare i nomi delle persone che fondarono il gruppo: Teresa Guano, Nella Stancampiano e Maria Giraudo.
Vogliamo ricordare anche le parole che “come pietre” hanno creato le fondamenta per iniziare il cammino: “missione è rendersi utili agli altri con comunione fraterna, sorretta dalla preghiera e dalla penitenza, che sono leggibile testimonianza del Vangelo”.
Su queste fondamenta la nostra Parrocchia avviò la costituzione del Gruppo Missionario, che ancora oggi è molto operoso, grazie all’impegno di tante persone che, con molta umiltà e discrezione, portano aiuto alle nostre Missioni Francescane in tutto il mondo.
In questo breve articolo non potremo elencare tutti i momenti vissuti, dalla nascita della prima Commissione ad oggi. Stiamo però preparando sul nuovo “sito parrocchiale” uno speciale approfondimento. Tutto ciò che leggerete è stato frutto di un paziente lavoro svolto dalla nostra sorella “Maria Giraudo OFS”, che con particolare cura ha redatto e mantenuto per circa trenta anni i registri del Gruppo Missionario. Altre sorelle hanno collaborato, con umiltà e tanto lavoro, al pieno raggiungimento dello scopo: “portare aiuto e speranza a tante persone bisognose”.
Vogliamo ricordare in particolare la signora Adele Buzzone, tesoriera del gruppo fino allo scorso anno.
Lo scopo del nostro gruppo è quello di aiutare le Missioni Francescane, in particolare quelle africane. Le persone che collaborano hanno da sempre raccolto fondi da destinare ai vari luoghi di missione. La raccolta avviene mediante le “mostre missionarie” che una o due volte all’anno si tengono nella nostra Parrocchia.
All’interno del Gruppo Missionario è presente anche il “settore delle adozioni a distanza”, che opera in tre diversi modi. Il primo riguarda “l’adozione di un seminarista in Africa”, per il quale i partecipanti al gruppo da molti anni si autofinanziano tassandosi mensilmente.
Le persone del gruppo hanno anche aderito anche alla “adozione a distanza” di bambini orfani, sempre mediante autofinanziamento collettivo, al quale possono partecipare tutti, anche con un piccolissimo contributo.
Il Gruppo Missionario raccoglie fondi anche per i molti progetti che nel corso degli anni sono stati avviati dai nostri missionari in Africa: costruzione di scuole, ambulatori, acquedotti, case, strade, ecc, per le quali la nostra comunità parrocchiale ha sempre dato il proprio aiuto.
Altro scopo fondamentale è la sollecitazione alla nostra comunità affinchè i fedeli della nostra Parrocchia possano iniziare un impegno alla “adozione a distanza” fatta in modo privato.
Oltre al proprio contributo personale da parte dei componenti del gruppo, c’è quindi anche un grande sforzo verso altre “persone di buona volontà” affinché seguano l’esempio.
Con queste poche righe vogliamo esprimere un ringraziamento a tutte quelle persone che hanno dedicato impegno a questa missione e, nel contempo, porgere un invito a tutti voi affinchè possiate aiutarci a proseguire il cammino sul sentiero tracciato.
Con un piccolo gesto potrete dare la felicità a tante persone che oggi hanno perso la speranza.
Con il vostro contributo e l’aiuto del Signore, ne siamo certi, potranno ritrovare la luce della vita.
Pace e Bene !

Parrocchia di San Martino – Sanremo